Il primo Pallet Network italiano per Qualità rinnova l’adesione al Progetto Natù

Da sempre attenta all’ambiente e capace di coniugare scelte di business con azioni positive per la collettività, One Express, azienda leader nel trasporto su pallet con più di 135 Affiliati, 18 hub internazionali e oltre 28.000 collaboratori ha deciso di sostenere nuovamente il progetto di Natù, attraverso un più ampio progetto denominato One Forest

Il progetto One Forest coinvolge tutti gli Affiliati al Network di One Express e si impone come punto cardine di un percorso green che l’azienda Bolognese ha intrapreso da tempo con entusiasmo con l’obbiettivo di rinnovare l’attenzione pubblica sul valore della natura e sull’importanza degli alberi per lo scambio anidride carbonica-ossigeno, ma anche per la prevenzione del dissesto idrogeologico e la tutela della biodiversità.

Il sostegno di One Express ci permetterà di coinvolgere migliaia di giovani studenti che, attraverso un percorso di educazione ambientale, verranno sensibilizzati  e formati al rispetto della Natura. L’obiettivo è creare un percorso di sviluppo sostenibile coinvolgendo attivamente i più giovani nella cura dell’ambiente e nell’ampliamento del verde nelle aree urbane del nostro territorio, con momenti di formazione e sensibilizzazione nelle scuole primarie, fino al coinvolgimento degli studenti nella piantumazione vera e propria, in modo da creare le basi per un futuro sostenibile.

Con questa iniziativa, la One Express, pone le basi per rendere il mondo più verde per garantire alle future generazioni un pianeta migliore in termini di sostenibilità ambientale con l’obiettivo l’abbattimento della CO2 in atmosfera in modo significativo.

Con migliaia di piante messe a dimora, progetto Natù vuole testimoniare in modo concreto come la collaborazione con realtà virtuose e attive si possano realizzare interventi significativi su tutto il territorio nazionale, formando al contempo una nuova generazione, sempre più attenta al rispetto dell’ambiente.

Un altro grande traguardo raggiunto e la consapevolezza di aiutare concretamente il mondo a reagire.